Tibetan Spaniel
Email

INFO
SCHEDA MORFOLOGICA

Di questo piccolo cane da compagnia, ciò che più colpisce è la sua freddezza di carattere, che lo porta ad avere un comportamento assai distaccato, a volte anche con il suo stesso proprietario. Un cane riservato quindi, che ama poco il chiasso e la confusione, che preferisce vivere all'aperto piuttosto che in un appartamento, e che bene sopporta i climi molto rigidi, ben protetto dal suo mantello folto e abbondante che, tra l'altro, non richiede particolari toelettature per la presentazione alle esposizioni.

STANDARD

UTILIZZAZIONE: Cane da compagnia
CLASSIFICAZIONE F.C.I.: Gruppo 9 Cani da compagnia
Sezione 5 Cani del Tibet
Senza prova di lavoro

ASPETTO GENERALE
Piccolo, attivo e sveglio. Ben proporzionato nell’insieme; la lunghezza del corpo è leggermente superiore all’altezza al garrese.
COMPORTAMENTO-CARATTERE
Allegro e sicuro di sé, molto intelligente, riservato con gli estranei. Sveglio e leale, ma indipendente.

TESTA piccola se proporzionata al corpo, portata fieramente. Mascolina nei maschi, ma senza essere pesante.
REGIONE DEL CRANIO
Cranio leggermente bombato, di moderata larghezza e lunghezza Stop leggero ma definito
REGIONE DEL MUSO
Tartufo preferibilmente nero
Muso di media lunghezza. Smussato ma pieno, senza rughe. Il mento piuttosto profondo e largo.
Mascelle/Denti leggero prognatismo. Denti regolarmente allineati e la mascella inferiore ampia fra i canini. Si desidera una dentatura completa. Denti e lingua non visibili quando la bocca è chiusa.
Occhi marrone scuro, ovali, brillanti ed espressivi, di media misura, ben distanziati ma che guardano diritti in avanti. Bordi delle palpebre neri.
Orecchi di media misura, pendenti, negli adulti ricchi di frange, inseriti piuttosto alti. Si desiderano leggermente sollevati dal cranio, ma non svolazzanti.
Gli orecchi larghi, pesanti e inseriti bassi non sono tipici

 

COLLO moderatamente corto, forte e ben inserito. Ricoperto da una criniera o uno “scialle” di pelo più lungo, più pronunciato nei maschi che nelle femmine.

CORPO leggermente più lungo, dal garrese alla radice della coda, che alto dal garrese al suolo.
Dorso orizzontale
Costole ben cerchiate

CODA inserita alta, riccamente piumata e portata in allegro ricciolo o sul dorso in movimento. ( non va penalizzata la coda pendente in stazione)

ARTI
ANTERIORI ossatura di media consistenza; arti leggermente arcuati ma fermi alle spalle
Spalle ben oblique
POSTERIORI ben fatti e forti

Ginocchio di moderata angolatura Garretti ben discesi, diritti se visi dal dietro

PIEDI piedi di lepre. Piccoli e ben delineati con frange fra le dita che spesso si estendono oltre i piedi. I piedi di gatto rotondi sono indesiderabili

ANDATURA veloce, diritta, libera e sicura

MANTELLO
PELO mantello di copertura di tessitura serica, liscio sul muso e parte anteriore degli arti, di moderata lunghezza sul corpo, ma piuttosto piatto. Sottopelo fine e fitto. Orecchi e parte posteriore degli anteriori ben frangiati, coda e natiche ben ricche di pelo più lungo. Non avendo un pelo tanto abbondante come i maschi, le femmine tendono ad avere anche meno criniera.
COLORE tutti i colori e le combinazioni di colori sono permessi.

TAGLIA E PESO
Altezza circa 24,5 cm
Peso ideale da 4,1 a 6,8 kg

DIFETTI: qualsiasi deviazione da quanto sopra deve essere considerata come difetto e la severità con cui questo difetto sarà penalizzato deve essere proporzionata alla sua
gravità e ai suoi effetti sulla salute e sul benessere del cane.
Qualsiasi cane che presenti in modo evidente anomalie d’ordine fisico o comportamentale sarà squalificato.
N.B. I maschi devono avere due testicoli apparentemente normali completamente discesi nello scroto.

FAQ

ALLEVATORI
Nessun allevatore trovato
PER SAPERNE DI PIU'

Il Tibetan Spaniel è un piccolo cane da compagnia, dal carattere distaccato e riservato, che ben si adatta a vivere all'aperto, ben protetto dal suo mantello tipico, di tessitura serica con una coda ben frangiata (definita piumino). I maschi hanno un abbondante criniera chiamata scialle che nelle femmine è meno sviluppata. Le orecchie, la parte posteriore degli arti anteriori, e gli arti posteriori sono forniti di pelo più lungo. Il Tibetan Spaniel è un cane che non necessità di particolare toelettatura per essere presentato in esposizione. La testa è piccola se paragonata al corpo, le orecchie sono inserite alte e portate leggermente sollevate dal cranio, gli occhi sono scuri, ovali, frontali. Il muso è ben pieno con un mento largo e profondo. La linea superiore deve essere ben tesa, il torace ben cerchiato, la coda inserita alta, i piedi sono piccoli ed a lepre ben forniti di frange.

 

 

Affinche la razza venga allevata nel rispetto e mantenimento delle sue caratteristiche morfologiche, peculiarità caratteriali, unitamente al primario aspetto della sua salute, il Club Cani da Compagnia tutela la razza, appartenente ad una delle sette sezioni. Gli allevatori ne seguono le attività, sottopongono i loro soggetti al parere degli Esperti Giudici, partecipano a seminari dal CCC organizzati su tematiche tecnico-scientifiche ed aggiornamenti Medico Veterinari.

Tutto ciò a tutela degli interessi degli appassionati, ammiratori ed amanti che si avvicinano a questi meravigliosi cani che sono i nostri cani da compagnia!

Testi e immagini ©2007/2013 Club Cani Compagnia - Tutti i diritti riservati - Web site by 24carats.it
C.F. 10877030154 - P.IVA 01108740992