Allevatori

Siamo nell'era del "cyber dog", si intende con questo la facilità con cui autocelebrarsi e autolodare il proprio allevamento sul web è quanto mai semplice. Ma le informazioni offerte sono molto frammentate e dispersive. Non è facile per un neofita districarsi tra siti e allevatori pubblicizzati in ogni dove. Ancor più complicato distinguere, basandosi solo sull'appeal di cuccioli ammiccanti dalle immagini elettroniche, o da fantomatici titoli e campionati, quali siano, tra gli allevatori, quelli che si dedicano con passione e serietà alla selezione e al miglioramento della razza allevata, dai semplici commercianti di cuccioli senza scrupoli.

Il nuovo Consiglio del Club Cani Compagnia ha deciso dunque di continuare sulla strada di essere un punto di riferimento per valorizzare il lavoro degli allevatori seri ed essere anche di riferimento per tutti gli amanti dei cani per aiutarli a districarsi tra la trasbordante e spesso mendace offerta cinofila. Dunque, dopo la pubblicazione sul sito ufficiale del club degli allevatori segnatari della "Carta di qualità", oggi si aggiungono anche i loro traguardi cinotecnici con l'elenco dei titoli ottenuti in verifiche zootecniche dai loro soggetti. Forse non tutti sanno quanta fatica e dedizione sta dietro ogni singolo titolo conquistato! Questi sono infatti parametri oggettivi che testimoniano la passione e l'abnegazione dei veri appassionati, oltre a rendere le pubblicità più veritiere e tangibili.
Un duplice servizio quello del CCC agli allevatori meritevoli e un punto di riferimento chiaro e deciso per chi si avvicina al mondo dei Cani da Compagnia.

REGOLAMENTO “ALLEVAMENTI CLUB CANI COMPAGNIA”

 Per poter aderire all’iniziativa “Elenco Soci Allevatori CCC ” è necessario partecipare al progetto condividendo e rispettando il seguente regolamento, inoltre richiedre la documentazione completa alla segreteria del Club.

 

 

  1. Essere soci del Club in regola con la quota sociale;
  2. Partecipare con i propri soggetti ad almeno una speciale o un raduno C.C.C. all’anno e ottenere con i propri soggetti almeno la qualifica di Molto Buono;
  3. Rispettare la normativa sanitaria vigente in Italia;
  4. Rispettare il codice etico dell’allevatore di cani dell’Enci;
  5. Iscrivere all’anagrafe nazionale e registrare i cuccioli all’Enci per il rilascio dei pedigree;
  6. Controllare regolarmente la salute dei riproduttori;
  7. Accoppiare soltanto soggetti sani;
  8. Fornire all’acquirente certificato di visita veterinaria, libretto dei vaccini e registrazione all’anagrafe;
  9. Fornire all’acquirente i consigli necessari per la crescita e il mantenimento del cane (alimentazione, vaccinazioni, toelettatura ecc) e informarlo dei pregi e difetti dell’esemplare rispetto allo standard. Incoraggiarlo ad avvicinarsi al Club e alla cinofilia;
  10. Offrire ai propri soggetti condizioni di vita adeguate: controlli veterinari, cura, pulizia, socializzazione, spazi di vita adeguati ed igienici, la possibilità di godere di ambienti soleggiati e di poter correre;
  11. Permettere la visita di delegati del C.C.C. per valutare le condizioni del proprio allevamento;
  12. Rilasciare il proprio consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa in vigore sulla privacy onde permettere al Club la pubblicazione dei dati dell’allevamento (sito, magazine, annuario, ecc).

 

SCEGLI LA RAZZA
Ricerca per allevatore/allevamento

Testi e immagini ©2007/2013 Club Cani Compagnia - Tutti i diritti riservati - Web site by 24carats.it
C.F. 10877030154 - P.IVA 01108740992